Capp-Plast: sostenibilità in azione - Direzione BP | Consulenza aziendale a Firenze - Brogi & Pittalis

Capp-Plast: sostenibilità in azione

La sostenibilità è un concetto complesso che attraversa il mondo aziendale a 360°, abbracciando i processi produttivi, il benessere delle persone, la resa economica dell’impresa. 

Capp-Plast è da sempre un’azienda attenta ai temi della sostenibilità e nel 2021, con Sostenibilità in azione, ha deciso di renderla parte integrante della strategia aziendale ed elemento di influenza decisionale in ogni ambito della vita aziendale: dall’approvvigionamento, alla gestione e produzione, fino alla diffusione nel mercato.

Chi è Capp-Plast

Nata nel 1960 a Prato, Capp – Plast propone soluzioni di packaging in plastica.  

L’azienda si è sempre distinta per la sua capacità di anticipare le necessità produttive dei propri clienti, gestendo investimenti e innovazioni, razionalizzando la produzione e, adesso, anche facendo della sostenibilità un obiettivo strategico. Questo l’obiettivo del nostro lavoro in Capp-Plast, che si è svolto in quattro fasi principali:

  1. Introdurre la sostenibilità in azienda
  2. Sustainability Business Model Canvas
  3. Coinvolgere gli stakeholders
  4. Disegnare l’azienda di domani: dall’idea ai progetti

Introdurre la sostenibilità in azienda

Sin dai primi confronti, la direzione di Capp – Plast ha espresso il desiderio di intraprendere un percorso di sostenibilità che cambiasse l’approccio dell’azienda, sino ad allora improntato al sistema produttivo. 

Il lavoro è iniziato dalla formazione di un Sustainability Project Team, una squadra composta da manager dell’azienda, il cui compito sarebbe stato, da una parte di farsi ambasciatori della sostenibilità in Capp-Plast, dall’altra di introdurre in modo sistematico e organizzato pratiche di sostenibilità, fuori e dentro l’organizzazione, capaci di far cogliere all’azienda nuove opportunità e di ridurre eventuali rischi legati alla propria attività. 

In questa prima fase del percorso, grande importanza ha avuto la costruzione di una cultura della sostenibilità diffusa e condivisa tra tutte le persone che fanno parte dell’azienda, partendo dalla formazione di un vocabolario comune che permettesse a tutti i componenti di dialogare e diffondere un messaggio omogeneo, in linea con la visione aziendale. 

Sustainability Business Model Canvas

Conclusa la prima parte di attività formative, abbiamo concentrato la nostra azione sulla mappatura degli asset di sostenibilità già in possesso di Capp-Plast. 

Per farlo abbiamo utilizzato il Sustainability Business Model canvas, strumento che ci ha permesso di analizzare l’attuale modello organizzativo dell’azienda secondo criteri ESGe (Environmental, social, governance, economics) e di mappare gli stakeholder più importanti per l’ecosistema aziendale, secondo criteri di rilevanza e influenza sul business. 

Al contempo, abbiamo svolto il Check-up di sostenibilità, uno strumento che da subito permette di individuare eventuali aree di rischio su cui l’azienda può lavorare, dando così a possibilità di: 

  • approfondire gli strumenti e le informazioni in possesso dell’azienda  
  • analizzare il livello di responsabilità sociale, ambientale ed economica di Capp-Plast. 

Coinvolgere con gli stakeholder

Mappata la situazione aziendale, il secondo passo del nostro percorso con Capp-Plast è stato coinvolgere gli stakeholder più importanti selezionati nella prima fase.  

L’ingaggio è avvenuto secondo due modalità: 

  • Survey estesa a tutti i dipendenti, per capire quanto le persone sapessero delle pratiche di sostenibilità intraprese e conoscere la loro visione sulla capacità dell’azienda di agire rispetto ad alcuni temi di sostenibilità (es: pari opportunità, riciclo, innovazione tecnologica, recupero scarti…) 
  • Interviste one to one a clienti e fornitori, per sondare l’interesse del mercato, individuare eventuali opportunità e comprendere le loro aspettative rispetto alle azioni che l’azienda avrebbe potuto o dovuto intraprendere su una serie di temi di sostenibilità precedentemente selezionati. 

L’engagement con gli stakeholder ha permesso non solo di ottenere informazioni utili al progetto, ma anche di rafforzare importanti partnership con gli stakeholder esterni e di avviare un importante canale di comunicazione con i dipendenti, che hanno avuto modo di esprimere liberamente la loro visione sull’azienda e individuare aspetti non rilevati dal management. 

Disegnare l’azienda di domani: dalle idee ai progetti

La terza fase del nostro intervento in Capp-Plast è iniziata con l’analisi dei risultati dell’attività di engagement e con la costruzione della Matrice di Materialità, uno strumento importante per identificare le priorità ambientali e sociali più rilevanti, coerentemente con la strategia di business.  

Una volta identificati i temi materiali il Sustainability Project Team ha ideato 5 progetti di sostenibilità, che sono stati sottoposti all’attenzione dell’Amministratore Delegato e valutati secondo criteri di Impatto e Fattibilità.

Ecco quali sono stati i cinque progetti nati da Sostenibilità in azione: 

  • Innova-Cap, che mira a incentivare il progresso tecnologico a tutti i livelli aziendali per aumentare l’efficienza, ridurre gli sprechi e i carichi di lavoro manuali nell’area produzione; 
  • Eco-compact, per recuperare i materiali plastici con eco compattatori e dare loro una nuova vita; 
  • Pillole di salute, che intende incentivazione il benessere psico-fisico attraverso la divulgazione di buone pratiche per la salute personale; 
  • Sicurezza partecipativa, che promuove la cultura della sicurezza in azienda rendendo ogni singola persona protagonista della sua promozione; 
  • Mobility, che agevola e facilita l’uso di mezzi di trasporto alternativi e con un minore impatto ambientale. 

Il percorso svolto con Capp- Plast ha reso i manager consapevoli del ruolo che l’azienda e ogni singola persona possono svolgere nell’ambito della sostenibilità e che dietro questa parola, spesso temuta dalle aziende, si nascondono opportunità enormi in termini di sviluppo del business e di benessere delle persone. 

Questa che vedi in basso è la foto della brochure che all’inizio di marzo 2022 la direzione di Capp-Plast ha consegnato a tutti i dipendenti per raccontare i nuovi progetti di sostenibilità che li vedranno coinvolti.

Noi siamo davvero fieri del lavoro svolto con questa azienda e dei progetti ambiziosi e lungimiranti nati da Sostenibilità in azione. 

Perché dovresti intraprendere un percorso di sostenibilità con la tua azienda

Le ragioni che dovrebbero spingerti a introdurre la sostenibilità in azienda sono moltissime, te ne citiamo alcune a nostro avviso rilevanti:

    1. Perché la sostenibilità conviene, nonostante l’idea diffusa sia esattamente il contrario. Come lo sappiamo? Grazie a quello che ci dicono i numeri: secondo la Commissione Europea, infatti, le aziende sostenibili hanno una redditività superiore del 10% alla media.
    2. Perché lo chiedono i consumatori, che oggi pretendono che le aziende prendano posizione in merito a questioni ambientali, sociali e culturali, diventando promotori attivi del cambiamento. Basti pensare che il 66 % dei consumatori ha dichiarato di essere disposto a pagare di più per un brand responsabile, il 76% degli italiani sostiene che sia importante che un’azienda si comporti eticamente e il 50% che le aziende dovrebbero comunicare il proprio impegno per una produzione sana e sicura.
    3. Perché è un motore di crescita e innovazione, lo conferma il 90% dei dirigenti aziendali che hanno introdotto la sostenibilità nella propria strategia.
    4. Perché ci crediamo. 

Se vuoi una mano a segnare la strada da fare e a intraprende un percorso di sostenibilità ideato su misura della tua impresa, noi siamo qui. Basta scriverci a info@direzionebp.com o chiamarci al 055 3424720. 

grafiche video (1)

Sostenibilità in azione

Intraprendi un percorso di sostenibilità con la tua azienda, aumentando la sua competitività sul mercato e la capacità di attrarre talenti

AZIENDA
SETTORE

Packaging in plastica

TEMA DEL PROGETTO

Intraprendere un percorso di sostenibilità aziendale

SERVIZIO

Sostenibilità in azione