02 Feb 2018
La grande illusione

Le sorelle Zhong Zhong e Hua Hua, esattamente come tutti i cuccioli della loro età, fanno capriole, si scambiano dispetti e morsi affettuosi conquistando social e news con le immagini dei loro giochi.

Quello che rende speciali queste due giovani scimmie è che non sono un semplice parto gemellare, ma il risultato di un enorme passo avanti della tecnica della clonazione.

Appresa la notizia, mi sono tornate in mente tutte le occasioni in cui ho sentito dire “se solo potessi clonarmi! Vorrei qualcuno proprio come me…”

Quasi sempre si trattava di imprenditori angosciati dalla prospettiva di avere un collaboratore diverso da loro.

E’ ciò che io chiamo la grande illusione: un sogno senza senso per almeno tre motivi:

1) Quello che ci serve oggi per fare bene il nostro mestiere, non solo quello di imprenditore, è la capacità di confrontarci con chi è diverso da noi: Siamo chiamati ad interpretare un mondo in rapida evoluzione, per il quale non possiamo fidarci della nostra percezione. Limitata in quanto individui singoli

2) Replicare un modello impone l’assoluta certezza che l’originale lo meriti davvero: sei proprio sicuro di essere esente da difetti?

3) Chi siamo oggi è diverso da chi eravamo ieri e, con ogni probabilità, da chi saremo domani. Chi vuoi duplicare? 

E’ dimostrato che i team vincenti sono quelli i cui membri differiscono per cultura, esperienze ed atteggiamento. Succede nello sport, nelle aziende e in ogni contesto in cui la soluzione dei problemi richiede approcci innovativi rispetto a ciò che si è sempre fatto.

Se vuoi che la tua squadra sia forte cerca qualcuno diverso da te e regalagli la fiducia nella possibilità di esprimere al suo meglio le sue doti.

Per farlo, delegare è il regalo migliore che puoi fare a lui e a te stesso.

Guarda il video sulla delega perfetta che abbiamo realizzato per spiegare come si fa a regalare agli altri la parte migliore di te aumentando nello stesso momento il valore delle tue competenze!

 

Luigi Pittalis
[email protected]

Laureato in Economia e Commercio nel 1992, dopo una breve esperienza in ambito pubblicitario si dedica alla consulenza aziendale in ambito gestionale e organizzativo. Nel 2004 fonda la Brogi & Pittalis. Ha progettato e condotto oltre 80 corsi su strategia e gestione d'impresa.