La strategia aziendale

Quando studiavamo la strategia aziendale all’università o la leggiamo ancora oggi sulle riviste di settore facevamo e facciamo ancora fatica a vederne l’utilità in azienda, specialmente nelle Piccole Medie Imprese. I metodi che adottiamo alla B&P nascono proprio con l’obiettivo di superare questi limiti e si pongono l’obiettivo di essere applicati praticamente a qualsiasi azienda che desideri:

  • definire l’identità imprenditoriale aziendale alla luce di obiettivi chiari, condivisi e articolati a livello temporale,
  • disporre di una visione condivisa del progetto imprenditoriale passato, presente ma soprattutto futuro e formalizzare il ruolo (Missione) da ricoprire sul mercato di riferimento,
  • fornire uno strumento di controllo periodico della coerenza dell’azione imprenditoriale con le aspettative e le visioni,
  • rappresentare il mercato di riferimento per segmenti, punti di forza, punti di debolezza, opportunità e minacce.

La strategia aziendale all’atta pratico

Uno degli strumenti che adottiamo si chiama MOST, acronimo di Missione Obiettivi Strategie Tattiche, e permette di:

  • definire i mercati di riferimento ai quali l’azienda si rivolge o potrebbe rivolgersi per il rafforzamento del Brand, in termini di bisogni che i prodotti-servizi vanno a soddisfare, tecnologie cone le quali realizzarli, gruppi di acquirenti ai quali rivolgersi
  • pianificare il posizionamento obiettivo su questi mercati in termini:missione da realizzare, quota di mercato, visibilità dei prodotti-marchio, area geografica di intervento
  • programmare le azioni (tattiche) con le quali perseguire il posizionamento e raggiungere gli obiettivi.

Assieme ai nostri clienti personalizziamo il MOST alle loro specificità aziendali e assieme a loro lo compiliamo. Questo ci dà modo di portare in azienda concetti che sembrano più teorici ma che, a partire dal MOST trovano concreta applicazione: analisi di posizionamento prodotti, attrattività-competitività del mercato di riferimento, SWOT ANALYSIS.