Come salire su un treno in corsa

04 Apr 2017
Come salire su un treno in corsa

I fazzoletti bianchi ormai non si usano più e le lacrime erano rigorosamente bandite, ma qualche minuto dopo le 14:30 del 23 marzo 2017 il primo Train-ing dal binario 1 di Confindustria Prato è partito lo stesso.

Questo slideshow richiede JavaScript.

I passeggeri erano 41, tutti con un biglietto di cui conoscevano il prezzo ma non il costo.
Eppure all’arrivo erano tutti consapevoli del valore delle tre ore che avevamo passato insieme.

Un tempo in cui abbiamo imparato come è possibile aumentare le vendite senza cambiare le caratteristiche del prodotto, ma anche coprire uno stagno di ninfee ragionando con lo stesso sistema che avrebbe permesso al Titanic di affondare senza condannare i suoi passeggeri.

Un seminario dove abbiamo scoperto che se è possibile vendere un avvitatore tempestato di cristalli, non è mai vero che si compra guardando solo al prezzo.

Il Train-ing 2017 è un treno dove puoi salire anche se è già partito senza sentirti in ritardo, perché cambia il vagone ma non la destinazione finale.

La prossima fermata sarà ancora a Prato, il prossimo 6 aprile, dove Antonio Novetti ti accoglierà a bordo del secondo scompartimento per svelarti i segreti per estrarre i tuoi progetti dal cassetto dei sogni e capire come realizzarli nei tempi e con i costi che avevi immaginato.

Se pensi che si tratti solo di sogni non preoccuparti: Antonio ti spiegherà quando è meglio lasciarli chiusi nel cassetto!

La seconda fermata è a maggio, a Pistoia, dove Luigi Pittalis e Tania Fiorini ti spiegheranno quanto costa un’assunzione sbagliata ma soprattutto quanto conviene alle imprese mettere le persone giuste al posto giusto.

A giugno si torna a Prato, che vedrà Massimo Brogi alle prese con la logistica di magazzino, un posto dove si nascondono risorse insospettabili che potrai scoprire usando le informazioni che non sospetti neanche di avere.

Il nostro treno farà l’ultima sosta a luglio, con il gran finale riservato a Flavia Sandrelli che, insieme a Giulia Maruggi, rispolvera un tema che solo apparentemente è rimasto immutato: la lettura del bilancio.

I biglietti sono in rapido esaurimento per cui non attendere troppo: la biglietteria è presso Saperi: accedi comodamente tramite questo link per conoscere le condizioni di accesso!

Luigi Pittalis
[email protected]

Laureato in Economia e Commercio nel 1992, dopo una breve esperienza in ambito pubblicitario si dedica alla consulenza aziendale in ambito gestionale e organizzativo. Nel 2004 fonda la Brogi & Pittalis.
Ha progettato e condotto oltre 80 corsi su strategia e gestione d’impresa.